EN

Controllore/a del traffico aereo dipl. SSS – una professione per te!

 

 

Come si diventa controllore/a del traffico aereo dipl. SSS

L’aereo è pronto per il decollo. Il pilota riceve il via libera dal controllore di torre. Ancora pochi istanti e il velivolo si staccherà dalla pista. Prenderà quota fino a diventare un puntino sempre più piccolo e scomparire all’orizzonte.

I controllori di avvicinamento sorvegliano con il radar i velivoli decollati, li guidano verso le aerovie assegnate e coordinano il traffico aereo. Un compito appassionante e di grande responsabilità.

 

Come si diventa controllore/a del traffico aereo dipl. SSS

 

   

 

Requisiti

Il lavoro di controllore/a del traffico aereo è impegnativo e implica grandi responsabilità. Per questo i requisiti da soddisfare sono elevati e severi.

 

  • Età compresa tra 18 e 30 anni
  • Studi universitari conclusi, maturità o formazione professionale con attestato federale di capacità (AFC)
  • Cittadinanza svizzera (necessaria per la sicurezza aerea militare)
  • Cittadinanza di uno degli Stati membri dell’UE 28/AELS o permesso C (sicurezza aerea civile)
  • Tedesco, francese o italiano livello C1
  • Inglese livello B2
  • Capacità di ragionamento logico, capacità di multitasking
  • Resistenza allo stress, capacità di lavorare in squadra
  • Spiccato senso di responsabilità e affidabilità

 

La formazione

Con la formazione di controllore/a del traffico aereo dipl. SSS e l’esperienza professionale maturata durante il percorso formativo acquisirai un prezioso know-how che potrai utilizzare non solo all’interno di skyguide ma anche nel settore dell’aviazione in generale.

La formazione per conseguire la licenza e il titolo di controllore/a del traffico aereo dipl. SSS dura circa 30 mesi ed è suddivisa in tre fasi conformemente agli standard internazionali. La formazione è retribuita.

 

Il primo anno di formazione si svolge presso lo skyguide training center (STC) a Wangen bei Dübendorf (Zurigo) e prevede due fasi:

 

  • La prima (Basic Training) comprende un blocco teorico (aerodinamica, tecnica aeronautica, meteorologia, tecnica del controllo aereo, navigazione aerea, servizio informazioni di volo, diritto aeronautico ecc.) e un blocco pratico (Basic Simulation) per ogni settore di impiego: Tower (TWR), Approach (APP) e Centro di controllo d’area (Area Control Center, ACC).
  • La seconda (Rating Training) si concentra sull’approfondimento delle conoscenze teoriche e sull’addestramento al simulatore in un settore di impiego specifico (TWR, APP o ACC). La formazione di base si tiene in inglese.

Il secondo anno di formazione si svolge nel futuro luogo di impiego (Unit Endorsement). Il programma prevede l’addestramento al simulatore e il training on the job presso un aeroporto civile o militare, in un Centro di controllo d’area (ACC) o alla Centrale Guida Caccia.

 

 

 

Buone condizioni di assunzione e di lavoro

Garanzia di assunzione e contratto collettivo di lavoro

skyguide garantisce ai controllori titolari di una licenza un posto di lavoro in una delle sue 14 sedi operative in Svizzera.

Il contratto collettivo assicura condizioni lavorative e salariali vantaggiose. Inoltre, skyguide offre possibilità di perfezionamento e di carriera al suo interno.

Il contratto di lavoro prevede una giornata lavorativa di 7 ore e 6 settimane di vacanza all’anno, come pure due settimane di riposo ad intervalli regolari. L’età di pensionamento è fissata a 56 anni.

 

Prossimi incontri informativi

 

l ciclo di formazione inizia ad agosto. Iscriviti ora e prendi uno dei posti di allenamento più richiesti!

Nella procedura di reclutamento a tre fasi che dà accesso alla formazione verifichiamo che i candidati soddisfino tutti i requisiti necessari. Trovate tutte le informazioni utili sul sito web di Skyguide o nell’ opuscolo informativo sulla professione.