EN

Diventa controllore del traffico aereo SSS

Scopri come integrare la nostra scuola specializzata superiore e diventare controllore/a di volo.

L’aereo è pronto per il decollo. Il pilota riceve il via libera dal controllore di torre. Ancora pochi istanti e il velivolo si staccherà dalla pista. Prenderà quota fino a diventare un puntino sempre più piccolo e scomparire all’orizzonte.

 

I controllori del traffico aereo di skyguide lavorano nella torre di controllo (Tower), nel controllo di avvicinamento (Approach Control) e nei Centri di controllo d’area (Area Control Center, ACC) dove controllano tutte le fasi del volo sul loro radar. Guidano gli aerei verso, da e lungo le aerovie e coordinano tutti i movimenti del traffico aereo.

 

E’ un lavoro affascinante e responsabile. Allora perché non diventi anche tu Controllore del traffico aereo SSS?

 

     

       

 

 

I controllori di volo di skyguide

 

Una responsabilità – e una passione

Affascinamento, prestazioni, lavoro di squadra, tecnologia: questi sono solo alcuni degli aspetti della professione di controllore del traffico aereo (ATCO). I controllori del traffico aereo coordinano le autorizzazioni al decollo e all’atterraggio degli aeromobili e le gestiscono e monitorano nello spazio aereo assegnato.

 

I controllori di volo di skyguide lavorano in vari settori:

  • Torre di controllo (aeroporti regionali ed internazionali)
  • Controllo di avvicinamento (Approach)
  • Centri di controllo d’area (gestione e controllo del traffico aereo nelle aerovie)
  • Tactical Fighter Controller nella Centrale Guida Caccia.

 

 

Torre di controllo

Nella torre di controllo con vista a 360° su tutta l’area circostante, i controllori di torre (Tower Controller) dirigono le manovre di rullaggio, i decolli e gli atterraggi. Sono responsabili di tutti i velivoli che si trovano nella zona di controllo, ovvero l’area che si estende per un raggio di circa 15 km intorno all’aeroporto. Integrano il traffico di volo a vista (piccoli velivoli ed elicotteri) al traffico di volo strumentale, che nei pressi di un aerodromo è spesso intenso.

 

Controllo di avvicinamento

Nell’ambito del controllo di avvicinamento, i controllori sorvegliano tutti gli aeromobili che volano secondo le norme di volo strumentale in un raggio di circa 50 km attorno all’aeroporto. Dirigono sia i velivoli in fase di salita verso le aerovie dello spazio aereo superiore sia i velivoli in avvicinamento che, viceversa, lasciano le aerovie per atterrare in un aeroporto. Quando il traffico è particolarmente intenso, gli aerei in avvicinamento vengono diretti verso zone di attesa finché non ricevono l’autorizzazione all’atterraggio.

 

Centri di controllo

Oltre allo spazio sovrastante il territorio nazionale, i Centri di controllo regionale di Ginevra e Zurigo sorvegliano anche quello di cui i Paesi limitrofi hanno delegato la gestione. Questo spazio aereo si estende da un’altitudine di 7000 piedi (circa 2100 m) a un’altitudine di 66 000 piedi (oltre 20 km). A seconda della densità del traffico, questa ampia estensione orizzontale e verticale impone una suddivisione in diversi settori di lavoro, definiti in base a criteri geografici o settori di quota.

 

Tactical Fighter Controller

Tactical Fighter Controller impiegati nella Centrale Guida Caccia (Air Defense and Direction Center, ADDC) di Dübendorf lavorano per conto delle Forze aeree svizzere. Svolgono interventi e compiti di controllo del traffico aereo in stretta collaborazione con i piloti militari. Le operazioni di polizia aerea e le missioni tattiche fanno parte della loro attività quotidiana. Questa figura professionale è indispensabile, per garantire il sicuro svolgimento di grandi eventi come il World Economic Forum (WEF).

 

 

Procedura di candidatura

 

I requisiti

  • Maturità o apprendistato professionale con attestato federale di capacità (AFC)
  • Preteribilmente nazionalità svizzera (per la sicurezza aerea militare), europea (UE 28/AELS) oppure permesso di soggiorno C (sicurezza aerea civile)
  • Età compresa tra 18 e 30 anni
  • Ottime conoscenze di italiano, tedesco o francese (livello C1)
  • Inglese, livello B2
  • Spirito logico e capacità di svolgere più attività simultaneamenteAbility to work under pressure and to work in a team
  • Spiccato senso di responsabilità e affidabilità

 

Come candidarsi

Prima tappa: preparazione del dossier di candidatura

  • Chiedere al proprio oculista di compilare il modulo «Preliminary Eye Test» (PDF, in inglese, da stampare).
  • Compilare il modulo «Informazioni complementari» (PDF, in inglese, da stampare)
  • Leggere e firmare il modulo di consenso per il test FEAST (PDF, in inglese, da stampare)
  • Scansionare i documenti e tenerli pronti per la tappa successiva.

 

Seconda tappa: candidatura online

Prima di accedere alla nostra piattaforma di recruitment assicurarsi di avere a portata di mano i seguenti documenti:

  • foto passaporto
  • fotocopia della carta d’identità, del passaporto o eventualmente del permesso di soggiorno svizzero
  • fotocopia dell’ultima pagella (apprendistato o scuola di maturità)
  • fotocopia del diploma di maturità o di apprendistato e, se del caso, referenze del datore o dei datori di lavoro
  • lettera di presentazione (una pagina)
  • curriculum vitae
  • moduli «Preliminary Eye Test» e «Informazioni complementari» (vedi prima tappa: preparazione del dossier di candidatura).

 

Terza tappa: test attitudinali e linguistici

Prima di iniziare la formazione, i candidati devono superare un processo di selezione che permette di valutare le loro attitudini e competenze. Il processo si articola in tre fasi:

  • test attitudinale 1
  • test attitudinale 2
  • test attitudinale 3 e Selection Camp.

I test non possono essere ripetuti perché vertono su attitudini e competenze innate. I candidati devono superare anche un test di inglese che possono ripetere una volta. Per i candidati alla formazione di controllore del traffico aereo militare è inoltre previsto un test comportamentale (Mindset).  Dopo aver superato tutti i test i candidati devono sottoporsi a un esame medico.

 

Informazione importante ai fini di un’eventuale disdetta del contratto con l’attuale datore di lavoro: i test attitudinali sono distribuiti su un periodo di 40-60 giorni.

 

Il processo di selezione in sintesi:

 

 

La formazione

 

Grazie alla formazione di controllore/a del traffico aereo dipl. SSS e all’esperienza professionale maturata durante il percorso formativo i candidati acquisiscono un’ampia gamma di competenze che potranno utilizzare non solo all’interno di skyguide ma anche nel settore dell’aviazione in generale.

La formazione per conseguire la licenza e il titolo di controllore/a del traffico aereo dipl. SSS dura circa 30 mesi ed è suddivisa in tre fasi conformemente agli standard internazionali. La formazione è retribuita.

Il primo anno, che si svolge presso lo skyguide academy di Dübendorf (Zurigo), comprende due fasi:

 

  • La prima (Basic Training) comprende un blocco teorico (aerodinamica, tecnica aeronautica, meteorologia, tecnica del controllo aereo, navigazione aerea, servizio informazioni di volo, diritto aeronautico ecc.) e un blocco pratico (Basic Simulation) per ogni specializzazione: Tower (TWR), Approach (APP) e Centro di controllo d’area (Area Control Center, ACC).
  • Nella seconda (Rating Training) l’accento è posto sull’approfondimento delle conoscenze teoriche e sull’addestramento su simulatore in un settore d’impiego specifico (TWR, APP o ACC).  La formazione di base si tiene in inglese.

 

Il secondo anno di formazione si svolge nel futuro luogo d’impiego (Unit Endorsement). Il programma prevede l’addestramento al simulatore e il training on the job presso un aeroporto civile o militare, in un Centro di controllo d’area (ACC) o alla Centrale Guida Caccia.

 

Garanzia di assunzione e contratto collettivo di lavoro

skyguide garantisce ai controllori del traffico aereo diplomati un posto di lavoro in una delle quattordici sedi in Svizzera. Il contratto collettivo di lavoro assicura ottime condizioni lavorative. skyguide offre possibilità di perfezionamento e di carriera al suo interno.

 

Licenza

La licenza di controllore del traffico aereo dipl. SSS viene rilasciata dall’Ufficio federale dell’aviazione civile (UFAC). Viene rinnovata previo aggiornamento delle conoscenze e superamento degli esami complementari. La formazione di base è riconosciuta a livello europeo.